lavoro



|

6/8/2020

Corte di cassazione – Sentenza 6 agosto 2020 n. 16784


In materia disciplinare, ai fini dell’apprezzamento della giusta causa di recesso, non è vincolante la tipizzazione contenuta nella contrattazione collettiva, rientrando il giudizio di gravità e proporzionalità della condotta nell’attività valutativa del giudice, che deve valorizzare elementi concreti e coerenti con la scala valoriale del contratto collettivo. Applicando questo principio la Corte di cassazione ha confermato la legittimità del licenziamento di un dipendente di una srl per quattro …

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l’accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?


Attivazione

Permalink

Source link

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!