La Regione Campania ha pubblicato sul proprio sito istituzionale il “Piano anti Covid-19” per superare l’emergenza socio-economica nella regione Campania. In tutto 604 milioni per fronteggiare la crisi.

IL PIANO DELLA REGIONE

Previste anche specifiche misure a favore dei professionisti. In particolare l’aiuto figura nell'”Azione 3 – bonus a professionisti/lavoratori autonomi “.
“Ai professionisti/lavoratori autonomi (che hanno fatturato meno di 35mila euro nel 2019 e che autocertifichino una riduzione delle attività nei primi 3 mesi del 2020) – si legge nel documento – viene erogato nel mese di maggio un assegno individuale una tantum di 1.000 euro ad integrazione di quello già riconosciuto dal Governo nazionale con il DL 18/2020 (Cura Italia)”.

La misura, spiega la nota, verrà attuata anche mediante la collaborazione istituzionale dell’inps e delle Casse di previdenza degli ordini professionali. Le risorse finanziarie previste per questa specifica misura ammontano a 80mln di euro, e sono dunque in grado di soddisfare 80mila richieste. Il tempo di erogazione stimato è di 15 giorni.

Nel solo distretto napoletano (considerati i sette tribunali di Napoli, Torre Annunziata, Nola Aversa-Napoli Nord, Santa Maria Capua Vetere, Avellino e Benevento) il 56 per cento degli avvocati, nei soli primi due giorni (1 e 2 aprile), ha già fatto richiesta del Reddito di ultima istanza previsto dal Cura Italia, circa 15mila professionisti dunque su di un totale di 28 mila iscritti alla Cassa.




Source link

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!