Banca Popolare Società Cooperativa



|

15/5/2020

Corte di cassazione – Sentenza n. 9024 del 15 maggio 2020


L’ordine alla banca di mantenere un titolo che ha dimezzato il proprio valore non comporta una accettazione della scelta dell’intermediario di acquistarlo. Il risparmiatore infatti pur disapprovando l’acquisto può ritenere ancor più dannoso vendere in un momento di ribasso. Con questa motivazione la Corte di cassazione, sentenza n. 9024 depositata oggi

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l’accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?


Attivazione

Permalink

Source link

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!