regolamento condominiale



|

7/10/2020

Corte di cassazione – Ordinanza 7 ottobre 2020 n. 21562


Il divieto contenuto nel regolamento condominiale di adibire le abitazioni ad “attività commerciali” impedisce l’esercizio dell’attività di affittacamere. E ciò anche se nell’elencazione delle attività vietate, non compare, in modo esplicito, l’affitto degli appartamenti come “casa vacanza”. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con l’ordinanza n. 21562 depositata oggi, respingendo il ricorso della proprietaria di un appartamento, nella centralissima via Cola di Rienzo a Roma, chiamata a rispondere …

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l’accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?


Attivazione

Permalink

Source link

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!